È arrivata la nuova bolletta interattiva di BrianzAcque

Data
Dove
Monza
20/7/2022

Un servizio innovativo, efficace. Multimediale e interattivo. Una modalità avanzata con cui l’azienda si relaziona con l’utente-consumatore grazie all’impiego di strumenti di ultima generazione forniti da Internet e dalle nuove tecnologie della Rete. È già realtà la bolletta interattiva di BrianzAcque, disponibile per le utenze dell’ambito territoriale gestito della Provincia di MB. Di fatto, è una Web App che non richiede alcuna registrazione e che, soprattutto, non necessita di download, offrendo così il vantaggio di non gravare sulla memoria del proprio dispositivo. Accedervi è semplicissimo, intuitivo: basta inquadrare con il proprio device – smartphone o tablet – il QR Code riportato sul documento cartaceo, in alto sulla destra, o quello individuato sulla bolletta pervenuta tramite email.

Spiega il Presidente e AD di BrianzAcque, Enrico Boerci: “Abbiamo messo in campo uno strumento in un certo senso rivoluzionario, che va ad implementare i nostri processi di digitalizzazione e che ci conferma quale azienda dotata di servizi sempre più orientati al futuro. Questo nuovo tipo di bolletta non ha nulla a che vedere con quella tradizionale, in quanto l’abbiamo trasformata in una nuovo canale di dialogo diretto con i cittadini. Una vera esperienza immersiva, che include anche video e grafici interattivi”.

La bolletta interattiva, al momento non trova eguali nel panorama delle utilities del territorio ed è ancora scarsamente applicata anche tra le stesse aziende del settore idrico.

Aggiunge Luca Veggian, Sindaco di Carate Brianza e Presidente del Comitato di Controllo Congiunto di BrianzAcque: “Anticipazione, informazione, ma soprattutto innovazione. L’iniziativa va nell’ottica di queste tre parole chiave indispensabili ad un completamento di un “Ecosistema digitale” della Brianza. Una finalità utile a persone ed imprese del territorio che possono operare in maniera sinergica e al passo con i tempi. Come Sindaco ho sempre lavorato in tal senso tenendo ben presente che il territorio della Brianza deve andare di pari passo con l’evoluzione tecnologica asservita alla funzionalità per i cittadini. Una semplificazione della burocrazia, come quella messa in opera grazie alla collaborazione tra Comuni e BrianzAcque, è la strada maestra da percorrere se si vogliono raggiungere obiettivi concreti che vadano al di là delle parole della politica. Una migliore fruizione dei servizi offerti anche tenendo conto dei soggetti più deboli come i non udenti, testimonia la volontà concreta di essere utili al territorio. Non solo porterà benefici di tempo, ma anche vantaggi dal punto di vista ambientale con una diminuzione considerevole dell’utilizzo della carta. Di questi tempi un necessario passaggio verso quell’equilibrio ambientale quanto mai necessario.

 

Come funziona?

Con un semplice click si ha accesso alla home page della Web App con i dati dell’utenza e l’anteprima della singola fattura mentre, nel banner sottostante scorrono interessanti funzionalità dedicate al servizio come il collegamento alla domiciliazione bancaria o l’attivazione della modalità Ecomode, pensata per aiutare il nostro pianeta e la nostra acqua con la bolletta in formato digitale e non in cartaceo. Secondo uno studio dell’UNESCO, l’impronta idrica di un solo foglio A4 può arrivare fino a 13 litri di “oro blu”. Ancora: sono disponibili una serie di news in collegamento con il sito web aziendale come ad esempio, la localizzazione delle casette dell’acqua oppure gli indirizzi e gli orari di apertura degli sportelli per il pubblico.

 

Cosa offre?

Aprendo la fattura si accede a un mondo interattivo, strutturato in 7 sezioni: i dati della fattura, i dati di pagamento, le letture e i consumi con grafici e tabelle relativi, il riepilogo degli importi con un grafico a torta interattivo che evidenza le singole voci di costo, i dati di contratto, l’autolettura facile e i contatti utili (servizio clienti, pronto intervento, autolettura). Il tutto arricchito da video tutorial. Sono disponibili anche una serie di news in collegamento con il sito web aziendale come ad esempio, la localizzazione delle casette dell’acqua oppure gli indirizzi e gli orari di apertura degli sportelli per il pubblico. In alto a destra, si trova un’altra importante funzionalità riservata alle notifiche delle comunicazioni da parte di BrianzAcque. E’ inoltre disponibile nella home page un collegamento all’archivio delle bollette.

Con l’obiettivo di efficientare ancor più il servizio, sarà aggiunta la possibilità di pagamento tramite il sistema PagoPA.

 

Un servizio sempre più inclusivo

Per assicurare un’informazione capillare a tutti i consumatori e consentire un accesso alla Web App sempre più inclusivo, BrianzAcque ha scelto di offrire una versione in lingua italiana e una in inglese. In più, la veste grafica è stata pensata per andare incontro alle esigenze di 4 tipi di discromatopsie (alterazioni nella percezione dei colori) e più in generale dei non vedenti E' disponibile anche una versione per non udenti e presto ne verra' attivata una per le persone dislessiche.

Allegati