Acquedotto

L’acquedotto è il primo segmento del Servizio Idrico Integrato, sicuramente il più visibile e il più percepito in quanto assolve non solo a necessità primarie e imprescindibili della collettività come l’uso potabile e igienico sanitario, ma anche ad altre svariate esigenze, dall’ambito domestico a quello pubblico e industriale. 

Dietro un semplice gesto come può essere l’apertura di un rubinetto, si nasconde un grande lavoro. Il sistema acquedottistico dell’azienda comprende tutti i 55 comuni della provincia di Monza e della Brianza e il comune comasco di Cabiate e garantisce l’erogazione costante di acqua idonea al consumo umano, assolutamente a norma rispetto ai parametri di legge. I 400 pozzi presenti sul territorio sollevano la risorsa idrica attraverso un sistema di pompe e la immettono nelle reti di distribuzione e nei serbatoi di accumulo previo eventuali trattamenti, quali la disinfezione o la rimozione di sostanze indesiderate per garantirne i requisiti di potabilità. Le reti di distribuzione si sviluppano per circa 3.185 Km, ricevono annualmente 115 miliardi circa di litri di H2O e infine, mediante allacciamenti dotati di misuratori, la consegnano alle abitazioni e agli altri punti di utilizzo finale. 

BrianzAcque effettua controlli di qualità su tutti i pozzi e su numerosi punti rete significativi. Impegnata a soddisfare i fabbisogni dell’utenza, la società sta procedendo al rinnovo progressivo delle infrastrutture acquedottistiche, migliorandone gli standard qualitativi anche con l’utilizzo di nuove tecnologie, sempre con grande attenzione all’uso razionale delle risorse e alla limitazione dell’impatto ambientale. 
 

ACQUEDOTTO
I Numeri

879.207 abitanti serviti
63.854 utenze attive

3.2k km
l'estensione
della rete idrica

111 mln di mc d'acqua
immersi in rete

I Destinatari

Uso civile domestico

Uso civile non 
domestico

Altri usi relativi a settori commerciali, artigianali e terziario di genere

0
IL PRONTO INTERVENTO ACQUEDOTTO e FOGNATURA
Non visualizzare accordion

Quando posso chiamare il Pronto Intervento?

Il numero verde 800.104.191 è da utilizzare esclusivamente per:

  • segnalazione di perdite
  • guasti idrici e fognari;
  • guasti contatore (ad esempio, fermo o illeggibile o cristallo rotto)
  • rotture, disservizi, irregolarità o interruzione della fornitura
  • alterazione della potabilità dell’acqua
     

800.104.191

Pronto Intervento Acquedotto e Fognatura

Numero Verde gratuito attivo H24 tutto l'anno

Gli interventi sono limitati alla rete pubblica, eventuali guasti degli impianti interni sono di competenza dei privati.