La bolletta

La bolletta è il documento che certifica i consumi e ne richiede il pagamento. 
Di seguito puoi scaricare un "vademecum" per accompagnarti nella lettura e comprensione della bolletta di BrianzAcque.

Troverai didascalie dedicate a ciascuna delle sezioni che compongono la bolletta per renderla il più chiara e trasparente possibile.

 

 

Prescrizione Breve (Biennale)

Misure di tutela a vantaggio degli utenti finali nei casi di fatturazione di importi riferiti a consumi risalenti a più di due anni

Dal 1° Gennaio 2020 in relazione a quanto previsto dalla Deliberazione ARERA 547/2019/R/IDR e s.m.i. e in applicazione della Legge di Bilancio 2018 (Legge N. 205/2017) come modificata dalla Legge di Bilancio 2020 (Legge N. 160/2019), nei casi di rilevanti ritardi nella fatturazione del gestore, l'utente può eccepire la prescrizione e pagare solo gli importi fatturati a conguaglio relativi ai consumi più recenti di 2 anni.

Per richiedere di non pagare gli importi potenzialmente prescritti, si invita il Cliente a comunicare tempestivamente la Sua volontà inoltrando il modulo presente in questa pagina compilato e sottoscritto, ai recapiti indicati sullo stesso.

È importante ricordare che:

L’importo potenzialmente prescrivibile è solo quello derivante dal conguaglio, mentre non sono prescritti gli importi fatturati in acconto nel periodo.

L’Utente è tenuto a consentire l’accesso al Gestore per effettuare la lettura periodica del contatore o a comunicare l’autolettura del medesimo in caso di contatore non accessibile ed assenza dell’Utente al passaggio del Gestore.

L’istanza di prescrizione biennale È AMMESSA esclusivamente:

  • Per le fatture con scadenza successiva alla data del 01/01/2020
  • Per le categorie di utenza che rientrano nell’ambito di applicazione di cui all’Art. 2.2, All. B, Deliberazione ARERA 547/2019/R/IDR del 17/12/2019, ovvero:
    • utenti domestici di cui all’articolo 2 del TICSI (Deliberazione ARERA 665/2017/R/IDR Allegato A);
    • professionisti come definiti dall’Art. 3, Comma 1, Lett. c) del D.lgs. 206/05: persone fisiche o giuridiche “che agiscono nell’esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario”;
    • microimprese come definite dalla raccomandazione 2003/361/CE della Commissione del 06/05/2013: imprese che occupano “meno di 10 persone e realizzino un fatturato annuo oppure un totale di bilancio annuo non superiori a 2 milioni di Euro”.

L’istanza di prescrizione biennale NON È AMMESSA:

  • Per le fatture con scadenza anteriore alla data del 01/01/2020
  • Per le seguenti categorie di utenza: Pubbliche Amministrazioni, soggetti senza partita IVA diversi dagli utenti domestici (es: Chiese, ONLUS, associazioni non riconosciute, etc.).
Visualizza accordion
Rateizzazione Bolletta

La rateizzazione della bolletta piò essere un aiuto per le famiglie in difficoltà. Contattaci per dividere le tue bollette in rate e pagare un po' alla volta.

In caso di necessità l’utente può presentare richiesta di rateizzazione di una fattura/bolletta. Il gestore è tenuto a garantire all’utente la possibilità di rateizzare il pagamento nel caso in cui ci siano le seguenti condizioni:

  • La fattura emessa superi del 100% il valore dell’addebito medio riferito alle fatture emesse nel corso dei 12 mesi precedenti.
  • La richiesta di rateizzazione venga presentata a BrianzAcque entro il decimo giorno solare successivo alla scadenza della fattura.

Per semplificare la procedura agli utenti, BrianzAcque indica direttamente in bolletta se l’importo è rateizzabile.

Per inoltrare la richiesta utilizzare l’apposito modulo presente in questa pagina.

Visualizza accordion
Comunicazione Avvenuto Pagamento

Hai ricevuto un sollecito di pagamento e hai provveduto a saldare la tua fattura? Contatta BrianzAcque e comunica i dati di dettaglio del pagamento.

BrianzAcque mette a disposizione diverse modalità con cui effettuare i pagamenti.

Nonostante l’accredito a BrianzAcque avvenga entro i termini usuali dei circuiti bancari e postali, il controllo dell’avvenuto pagamento è svolto attraverso specifiche procedure e può richiedere diversi giorni: le tempistiche variano a seconda del tipo di pagamento utilizzato.

 

Ti ricordiamo che puoi inoltrarci la comunicazione dell'avvenuto pagamento tramite le seguenti modalità:

  • telefonando al Servizio Clienti, numero verde 800.005.191, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.30 e sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.30;
  • posta elettronica all’indirizzo: servizioclienti@brianzacque.it;
  • presso gli sportelli sul territorio.
Visualizza accordion