Richiedi Disdetta con Voltura Contrattuale

A CHE COSA SERVE LA DISDETTA CON VOLTURA CONTRATTUALE

La disdetta con voltura si richiede nel caso in cui sia necessario modificare l'intestatario del servizio di un’utenza già aperta. L’attuale intestatario dichiara di voler cessare il contratto, mentre chi subentra dichiara di volersi intestare l’utenza.

COME SI FA A RICHIEDERE LA DISDETTA CON VOLTURA CONTRATTUALE

Per richiedere una disdetta con voltura contrattuale, è necessario compilare il modulo che si trova in fondo alla pagina.

L’attuale intestatario compila la prima pagina del modulo, in cui indica dove vuole ricevere l’ultima bolletta di chiusura del servizio. La bolletta di chiusura viene emessa a conguaglio in base alla lettura che il disdettante indica nella prima pagina del modulo.

Il subentrante compila la seconda,  la terza e la quarta pagina, indicando i Suoi dati. Al subentrante viene richiesto di ripetere l’ultima lettura del contatore e quella sarà la lettura di apertura del servizio. Nel caso ci siano debiti pregressi o situazioni particolari, disdettante e subentrante possono utilizzare gli spazi appositi del modulo in cui indicare le date dalla quale si dichiarano estranei al debito pregresso o dichiarano di accollarsi una parte del debito.

Al caricamento della domanda viene verificato se il richiedente ha altre utenze intestate e se relativamente a queste utenze vi siano degli insoluti. La presenza di insoluti può comportare una sospensione della pratica.

 

QUALI DOCUMENTI SONO NECESSARI

Nel modulo sono indicati i documenti da allegare. Il titolo giuridico sull’immobile (proprietà, locazione, comodato) può anche essere dichiarato tramite apposita autocertificazione.

COME SI PRESENTA LA DOMANDA DI DISDETTA CON VOLTURA CONTRATTUALE

La domanda completa può essere trasmessa in uno dei seguenti modi:

  • Inviando il modulo compilato all’indirizzo mail servizioclienti@brianzacque.it
  • Inviando il modulo compilato via fax al n. 0362 305947;
  • Presso uno dei nostri sportelli, fissando l’appuntamento al numero 800.005.191 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 13.30.

Nel caso di trasmissione via mail o via fax, la richiesta viene presa in carico entro cinque giorni dalla ricezione e viene trasmesso il contratto, via mail o via posta, per la firma. La voltura si perfeziona con la trasmissione del contratto firmato.

 

I COSTI

Per il disdettante la disdetta con voltura è gratuita. Per il subentrante si applicano i seguenti costi:

  • 10,00 Euro di diritti di segreteria;
  • 16,00 Euro di marca da bollo virtuale;
  • Un deposito cauzionale fruttifero di importo variabile in base alla Delibera n. 86/2013/R/idr – 28 febbraio 2013 – dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas. In caso di adesione alla domiciliazione bancaria o postale, tale importo verrà restituito.
MODULISTICA