Interprete LIS

Un servizio di videocomunicazione destinato alle persone non udenti


Interprete LIS

In quali sportelli è attivo il servizio per non udenti


Al momento il servizio è disponibile agli sportelli di:

  • Monza, in via Cremona 4/A (per la zona Brianza Est)
  • Cesano Maderno, in via Novara 27/29 (zona Brianza Ovest)

Scopo del servizio


Il servizio per non udenti è un servizio di interpretariato che traduce un linguaggio visuale, la LIS – Lingua Italiana dei Segni – in una lingua parlata, in questo caso l’italiano, per permettere alle persone non udenti di comunicare in tempo reale anche in assenza di accompagnatori che svolgano per loro la funzione di interprete.
Questa disabilità ancora ad oggi non è stata sufficientemente agevolata dalle politiche sociali, nonostante le persone non udenti vivano situazioni difficili e fortemente invalidanti.
Il servizio si propone di rimuovere la barriera alla disabilità, permettendo alle persone non udenti di comunicare, facendo loro recuperare un’autonomia nei rapporti sociali e nell’affrontare la parte burocratica/amministrativa/quotidiana della vita.

Che cos’è


Il servizio per non udenti è un servizio di videocomunicazione destinato alle persone non udenti, che permette di collegare qualsiasi ufficio di sportello al cittadino con un Video Center dove operano gli interpreti LIS – Lingua Italiana dei Segni. Il compito dell’interprete è rendere più facile la comunicazione tra il non utente e l’operatore di sportello, traducendo le istanze del non utente dalla Lingua dei Segni in linguaggio verbale e, viceversa, traducendo in LIS le indicazioni dell’operatore. L’interprete opera anche un servizio di assistenza non limitandosi a tradurre, ma sfruttando la conoscenza dei due “mondi” per metterle al servizio del non utente. Il servizio si basa su un software per Tablet dotati delle necessarie connessioni internet (LAN, WiFi, 3G, 4G). La videochiamata realizza la conversione funzionale tra vista e udito: l’interprete comunica con un linguaggio visuale, la LIS, con il non udente e con un linguaggio verbale, con l’operatore di sportello.