Bonus Idrico

Per il Bonus Idrico 2016 è possibile presentare domanda fino al 31 Dicembre 2017.

BrianzAcque in collaborazione con i Comuni ha stanziato un importo pari a 1.800.000 Euro da destinare alle agevolazioni tariffarie a sostegno delle famiglie in difficoltà e delle fasce più deboli residenti nei Comuni della Brianza, attraverso l’erogazione di un “Bonus Idrico”.
Ogni Bonus comporterà l’assegnazione di agevolazioni economiche sull’importo della bolletta dell’acqua per un valore minimo di 50 Euro.

Che cos'è?


Il “Bonus Idrico” è un’agevolazione destinata ai cittadini a basso reddito e alle famiglie numerose o in difficoltà e permette di ottenere uno sconto sulla bolletta dei consumi dell’acqua. Ogni Comune potrà liberamente e in autonomia assegnare il “Bonus” in base al proprio regolamento di accesso ai contributi economici facendo riferimento all’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE).

Chi sono i beneficiari?


Beneficiari dello sconto sulla bolletta potranno essere sia i cittadini intestatari di utenze singole sia cittadini residenti nei condomini.

Come ottenerlo


Per ottenere il “Bonus” e conoscere il regolamento di assegnazione è possibile rivolgersi all’URP o ai Servizi Sociali del proprio Comune. Per velocizzare la procedura consigliamo di portare con se’ il modulo qui sotto disponibile, compilato in tutte le sue parti e corredato di tutti i documenti richiesti all’interno del modulo stesso.

File disponibili per il download

# Documento File
1 Modulo Richiesta Assegnazione Bonus Idrico 2016 Scarica pdf
Accedi al servizio web interattivo